art2
Bonus ascensori e montacarichi 2022. Come funziona la nuova detrazione della manovra
29/10/2022
2. superstizione
Il numero 13 e la superstizione (anche negli ascensori)
08/02/2023

Il mercato mondiali degli ascensori? In ottima salute

1. mercato

Sono davvero incoraggianti le cifre mondiali che raccontano di un trend di crescita nella vendita e nella produzione di ascensori.

Analizziamo i numeri: innanzitutto le prime indicazioni di massima sono avvalorate da una recente stima di Market Watch, secondo cui il mercato globale del settore ha raggiunto quota 125 miliardi di dollari di fatturato entro la fine del 2022, toccando poi i 195 miliardi di ricavi entro i prossimi 5 anni (+56%), con un tasso di crescita annuo del 7,6%.

Chiaramente il mercato che da sempre risulta essere trainante in questo settore è quello USA; nello specifico infatti gli Usa hanno fatto registrare oltre 26 miliardi d’investimenti nel corso del 2022. Stando a quanto indicato da Businesswire, invece, la Cina avrà un incremento medio annuo pari al +5,45% entro i prossimi sei anni.

Anche l’Europa può sorridere: secondo un articolo di Research & Markets la Germania è in questo momento la leader nella produzione e vendita, in quanto detiene la quota di maggioranza del 18%. Da segnalare che la stessa Germania, la Russia e il Regno Unito sono tra le prime 10 località in termini d’investimenti a livello mondiale. Inoltre sempre secondo Research & Markets, Polonia, Bulgaria e Ungheria sono i tre Paesi in Europa che investiranno maggiormente in ascensori con l’obiettivo di aggiornare le infrastrutture locali.

Non poteva mancare uno sguardo sul nostro Paese che esprime un trend in crescita (dati Assoascensori): nel solo 2021 l’Italia contava quasi 2 miliardi di euro di mercato interno e quasi 2,5 miliardi di fatturato totale. L’Italia, inoltre, risulta il secondo Paese al mondo per numero di ascensori se comparati alla popolazione con quasi un milione di impianti che ogni giorno effettuano quasi 100 milioni di corse.