Golden Growth
Quanto costa una cabina ascensore?
12/10/2017
art 12.11 foto1
L’inaspettata “resistenza” dell’ascensore idraulico nel mercato mondiale
15/11/2017

Europa: il mercato degli impianti conformi

foto art1

(dati estratti dalla relazione “Il mercato degli ascensori conformi in Europa all’interno del settore delle costruzioni dal 2014 al futuro” presentato in occasione del seminario internazionale “Standardisation for SMEs: sectorial representation at EU level”, tenutosi a Madrid (Spagna), il 22 settembre 2016). I numeri. Includendo anche la Russia, il parco ascensori a livello europeo consta in circa 6.3 milioni di unità, il 40% del totale mondiale. Parlando nel dettaglio, inoltre:
– in Spagna si contano 1.034.000 ascensori
– in Italia 950.000
– in Germania 708.000
– in Russia 560.000
– in Francia 549.000 (rilevazione 2014).
Sempre in Europa, ogni anno si installano 120.000 ascensori nuovi e l’80% circa del giro totale di affari è rappresentato dal mercato dei servizi. Dal punto di vista dell’ambito d’uso, il 15-20% del mercato degli ascensori appartiene al segmento “non residenziale” (industria, imprese, hotel, terziario in generale). Per quanto riguarda il “residenziale”, il mercato si differenzia a seconda delle aree geografiche. Ad esempio, nei Paesi mediterranei la popolazione predilige appartamenti piccoli o medi e gli edifici sono dotati di uno, massimo due ascensori. Nei Paesi dell’Europa dell’Est, la popolazione vive in palazzi alti con uno o due ascensori. Nell’Europa del Nord, la maggior parte della popolazione risiede in abitazioni basse, senza ascensori. Mentre i Paesi dell’Europa centrale si caratterizzano per una situazione mista, simile a quella dei Paesi mediterranei e del Nord. Infine, vediamo un ultimo dato – tratto sempre dall’ampia relazione del segretario generale EFESME (www.efesme.org) – relativo alla popolazione. Attualmente in Europa ci sono 740 milioni di abitanti, di cui 540 milioni sono concentrati in centri urbani (74% del totale). In prospettiva, allungando lo sguardo fino al 2050, la popolazione dell’Unione europea potrebbe abbassarsi fino a 655 milioni di persone guardando al trend demografico attuale, oppure aumentare a 800 milioni grazie all’immigrazione. In questo secondo caso, la popolazione urbana si attesterebbe intorno ai 632 milioni di abitanti, il 79% del totale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi