africa
Il mercato degli ascensori in Africa
10/07/2020

I complicatissimi ascensori del ponte Hong Kong-Zhuhai-Macau

Quali sono stati, in generale, gli ascensori più complessi da realizzare? Probabilmente la risposta arriva dall’estremo oriente… ed in particolar modo da Hong Kong. Il ponte Hong Kong-Zhuhai-Macao (HZMB) è noto in tutto il Mondo per la sua costruzione su larga scala e per le difficoltà senza precedenti durante il suo processo di costruzione. Si tratta di un’opera mastodontica che si estende per 55 km di lunghezza ed è uno dei ponti più lunghi del mondo. Nel corso dei mesi, il team di installazione ha incontrato e riuscito a superare tante difficoltà come scarsa fornitura di energia elettrica, lavoro ad alta quota al di sopra del mare, spazio di lavoro limitato, insufficiente ventilazione ed alta temperatura. La grande struttura del ponte è stata completata a febbraio 2018 ed aperta al traffico nell’ottobre dello stesso anno. Sono stati installati sette ascensori sulle torri del ponte. Quattro sono nella sezione della rotta aerea di Qingzhou e tre nella sezione della rotta aerea di Jianghai. Gli ascensori nella struttura della torre della sezione Jianghai hanno un carico nominale di 400 kg, viaggiano a 1 m / s su un dislivello di oltre 70 metri. Per superare le tante difficoltà, durante la progettazione dell’ascensore si è prestata particolare attenzione alle problematiche relative alla minore larghezza dell’albero ed all’entrata del personale. Alla fine, si è optato per una soluzione con componenti modulari progettati per essere smontati. I progettisti ed i costruttori di Dongnan e HZMB Authority hanno mantenuto la comunicazione durante tutte le fasi di pianificazione e di progettazione per determinare i problemi relativi all’interazione tra ponti e ascensori. È stato svolto un ruolo attivo nel coordinamento con il progettista, CCCC Highway Consultants Co., Ltd. e gli altri progettisti di ponti, costruttori e appaltatori. Gli esperti hanno valutato la progettazione degli ascensori ed i metodi di installazione, gettando solide basi per la successiva elaborazione del progetto. Il team sul campo di HZMB era inoltre composto da tecnici ed ingegneri esperti delle precedenti installazioni di ponti. Inoltre, la società ha nominato un project manager con una vasta esperienza insieme all’assistenza di supervisori della sicurezza e della qualità che hanno collaborato con il project manager durante il processo di installazione. Alla luce delle particolarità del progetto, i componenti sono stati assemblati in fabbrica per ridurre il più possibile il lavoro in loco.